20 malattie orali più comuni

La nostra bocca può essere influenzata da malattie in una qualsiasi delle zone che la formano: dentiera, lingua, labbra, palato, ecc... Scopri quali sono i più comuni, le loro cause, come prevenirle, i sintomi e i possibili trattamenti.

>> Scopri il meglio per evitare e risolvere i problemi orali: Irrigatori dentali <<

Anche se molti di loro sono miti, è importante trattarli correttamente in modo che non peggiorino e si sviluppino in malattie più gravi.che può anche danneggiare altri organi del nostro corpo. Vi raccomandiamo di consultare sempre il vostro medico se pensate di poterne soffrire.

Le 6 principali malattie dei denti e delle gengive

Ci sono diverse malattie che colpiscono denti e gengive, ma queste sono i 6 problemi più comuni.

Carie

La carie dei denti è un infezione batterica che attacca e distrugge la sostanza più dura del corpo, lo smalto dentale, e che colpisce più del 90% della popolazione mondiale.. Se non viene preso e trattato presto, continuerà ad approfondire il dente, colpendo altre parti e tessuti come la dentina, la polpa dentale e il nervo, così come il. Nella sua fase finale può causare un gonfiore doloroso e distruzione completa del dente.

La carie dei denti può essere associata a cause genetiche o a diversi fattori esterni, come un una cattiva alimentazione, l'assunzione di farmaci o una cattiva igiene dentale.

Per prevenire la carie, una corretta igiene è essenziale.Il trattamento è sempre adattato alle esigenze di ogni individuo. In caso di soffrire ci sono diversi trattamenti che variano a seconda della fase in cui si trova: otturazione, endodonzia e rimozione del dente.

Gengivite

La gengivite è un infiammazione delle gengive prodotto dall'accumulo di biofilm orale (placca batterica). Di solito è facilmente visibile perché provoca arrossamento, tenerezza e persino sanguinamento delle gengive. La gengivite è una delle malattie orali più frequenti, con alta incidenza nella popolazione adulta.

Può verificarsi sia nei pezzi dentali stessi che negli impianti, essendo di grande importanza, ancora una volta, il abitudini alimentari e igiene dentale. È una malattia reversibile, ma può portare alla parodontite se non viene trattato correttamente.

Parodontite o piorrea

Il parodontite è caratterizzato dalla comparsa di rossore, alterazioni della struttura, sanguinamento e gengive che si ritirano. Nelle fasi più avanzate della malattia possono apparire suppurazione e mobilità dentale e persino la perdita dei denti.

Tutte le parodontiti derivano dal peggioramento della gengivite, anche se la gengivite non sempre peggiora in piorrea. L'origine è la stessa della gengivite e ci sono fattori che aumentano il rischio, come il fumo, infezioni acute o prolungate, diabete, alcuni farmaci, cambiamenti ormonali o anche stress.

Per combattere la parodontite, l'intervento di uno specialista è essenziale e di solito è necessario il combinazione di trattamenti meccanici e chimiciIl cui scopo è quello di eliminare efficacemente la placca batterica.

Macchie dentali

È molto comune che i denti sviluppino piccole imperfezioni che a volte indicano un problema di salute e a volte sono semplicemente estetiche. Possono essere di origine estrinsecache sarebbero i depositi superficiali e morbidi, o di origine intrinsecaQuesti sono quelli che hanno origine all'interno del dente e fanno parte della sua struttura.

Le macchie superficiali sono di solito causate dal scarsa igiene dentale e da alcune sostanze come caffè, tabacco, tè, ecc... La causa dei depositi molli è anche una scarsa igiene orale, che può evolvere in tartaro. Le macchie intrinseche, invece, possono essere causate da farmaci, malformazioni, carenza di qualsiasi sostanza nel corpo o invecchiamento precoce.

Le macchie estrinseche sono trattate con un pulizia professionale dei denti o sbiancamento dei dentia seconda dell'origine e della grandezza delle macchie. Se i trattamenti non sono sufficienti, o se le macchie sono intrinseche, la soluzione abituale è l'uso di faccette dentali per nasconderli.

>> Per saperne di più sulle macchie dei denti <<

Bruxismo

Il bruxismo si riferisce al stringere inconsciamente e involontariamente i denti superiori e inferiorisia di giorno che di notte. Questo digrignamento può consumare i denti e causare altri problemi come mal di testa o dolori muscolari nella zona del collo, della mascella e/o delle orecchie. È frequente che l'individuo non sappia di avere il bruxismo finché qualcuno non lo avverte che i suoi denti stanno digrignando o finché non viene rilevato da un dentista.

Le cause del bruxismo non sono del tutto chiare, anche se è comunemente legato al stress e diversi stati d'ansia. Il bruxismo è stato anche collegato a un predisposizione genetica e con certe allergie.

Il trattamento del bruxismo consiste nell'uso di un paradenti o protezioni per la bocca che rallenta il deterioramento dei denti e allevia gli altri sintomi. Spesso si raccomanda anche di migliorare alcune abitudini che aiutano a ridurre lo stress o l'ansia.

Placca dentale

La placca dentale consiste in un accumulo di comunità microbiche su una matrice intercellulare. D'altra parte, la matrice è una struttura organica che è formata dai batteri stessi, dai loro resti e da quelli dei polisaccaridi. Questa matrice copre i pezzi dentali ed è il rifugio per eccellenza dei batteri. batteri cariogeni.

Come per le malattie precedenti, la sua presenza può essere generata da diversi fattori. Anche se l'eredità genetica gioca un ruolo, una malattia può anche essere causata da scarsa igiene dentale o il consumo eccessivo di certi alimenti come il caffè o lo zucchero sono di solito le cause principali della sua comparsa.

Prevenire la sua formazione è il modo migliore per prevenire malattie più gravi come carie o gengivite. La migliore alternativa per prevenire la placca dentale è mantenere un'igiene dentale ottimale e visitare regolarmente il dentista.

>> Per saperne di più sulla placca dentaria <<

Le 7 malattie della lingua più comuni

malattie della lingua

Il lingua è un organo muscolare le cui malattie più comuni sono:

Piaghe o afte sulla lingua:

Le afte, note anche come ulcere aftose, sono lesioni simili a ulcere di forma rotonda o ovale. Sono di colore biancastro e di solito hanno un leggero rossore intorno. Sono di dimensioni diverse e causano dolore e disagio.

Le loro cause sono molto varie e non si limitano alla mancanza di igiene. Le afte sulla lingua possono anche essere causate da sistema immunitario indebolito o da un morso accidentale dentro la nostra bocca. È anche associato allo stress che si genera nella nostra vita quotidiana.

Dal punto di vista della prevenzione, la probabilità che si verifichi può essere ridotta mantenendo una dieta e un'igiene orale migliori. Allo stesso modo, una volta apparsi, ci sono sul mercato diversi antibiotici e antinfiammatori che aiutano a ridurre i sintomi e ad eliminare la loro presenza nella cavità orale.

Leucoplachia

La leucoplachia è un tipo di lesione della bocca che consiste in un placca biancastra che cresce su alcuni epiteli, in questo caso sulla lingua. Questo tipo di placca non può essere rimosso trascinando lo spazzolino. Il suo aspetto è principalmente associato al tabacco e all'alcolma la causa di alcune delle sue varianti è sconosciuta.

In alcuni casi in cui la leucoplachia è stata causata dal fumo, la sua soluzione è consistita in ridurre o interrompere il loro uso. Anche se è una malattia che comporta cambiamenti nelle cellule con cheratina, può anche colpire corpi non cheratinizzati come la lingua o il pavimento della bocca.

In caso di leucoplachia si raccomanda di consultare un dentista o un oncologo. poiché il suo aspetto può essere confuso con alcuni tipi di cancro che hanno luogo nella bocca. Per questo motivo, si raccomanda che il eseguire una biopsia del tessuto interessato.

Candidiasi orale o mughetto:

Candidiasi è una malattia orale di natura infettiva. la cui causa principale è il fungo Candida Albicans. Il suo sintomo caratteristico è il comparsa di lesioni biancastre sulla lingua e possono diffondersi in tutta la cavità orale, fino alla gola o alle labbra.

Le cause della candiasi sono le seguenti sistema immunitario indebolito, effetti collaterali dell'assunzione di antibiotici e diabete. Un sistema immunitario indebolito permette la proliferazione di agenti patogeni mentre alcuni antibiotici generano uno squilibrio nei batteri che coesistono nel nostro corpo.

Anche il diabete gioca un ruolo importante, poiché alti livelli di zucchero nel sangue facilitano la proliferazione del Candida Albicans. È importante chiarire che non è una malattia a trasmissione sessuale. e che può essere facilmente trattato con antifungini somministrati per via oralecome sciacqui, sciroppi o compresse che si dissolvono in bocca.

Lingua geografica

Il cosiddetto linguaggio geografico è un tipo di glossite ed è più accuratamente chiamato glossite migratoria benigna. Si tratta di un'infiammazione benigna della lingua, di solito indolore, caratterizzata da un insieme di aree non impilate le cui posizioni cambiano.

Come per altre malattie, le sue cause sono varie e oggetto di dibattito. Alcuni esperti indicano determinanti genetici mentre altri indicano una correlazione tra i livelli ormonali e l'insorgenza della malattia.. Inoltre, altri esperti indicano una relazione con il carenza di vitamine nell'organismo.

Per quanto riguarda il suo trattamento, non è veramente necessario. Questo perché la glossite migratoria benigna scompare da sola. Tuttavia, può essere ridotto e prevenuto migliorare l'igiene orale e i suoi sintomi possono anche essere trattati con alcuni topici orali a base di steroidi o con alcuni tipi di antistaminici.

Glossite

Glossite è un'infezione acuta che ha luogo sulla lingua. Alcuni sintomi sono arrossamento della lingua, dolore e levigatura della superficie della lingua. Questa grave infiammazione causa inconvenienti al processo di masticazione, e la lingua diventa molto più sensibile ai cibi irritanti.

Un fattore comune che scatena e mantiene la glossite è qualche tipo di lesione come una bruciatura o un morso. Tuttavia, può anche apparire in occasione di un reazione allergica prodotto per l'igiene orale, per esempio infezioni o alimenti o prodotti irritanti (cibo piccante, fumo, ecc.).

Ci sono molti modi per trattare la glossite, tuttavia la prima cosa che si raccomanda è una consultazione dentale. Alcune delle soluzioni a questo problema sono risciacqui con antisettici orali, consumo di acido ascorbico e consumo di vitamine.sia direttamente che attraverso frutta, verdura e verdura.

Cancro della lingua

Il cancro alla lingua è un tipo di cancro che ha origine nelle cellule della lingua. Ci sono almeno due modi in cui si verifica: nella bocca e nella gola.. Quando viene presentato a livello della boccapuò essere diagnosticato più facilmente e può anche essere rimosso con meno complicazioni.

D'altra parte, quando lo stesso è dato a livello della golaNel caso del cancro alla gola, di solito viene rilevato in uno stadio più avanzato della sua evoluzione, quindi il trattamento è più complicato. In entrambi i casi il cancro alla gola può essere collegato al papillomavirus umanoche a sua volta può essere utilizzato per la diagnosi.

Il trattamento di questo tipo di cancro consiste principalmente nella sua rimozione.. Tuttavia, è spesso accompagnato da altri metodi come chemioterapia o radioterapia. Negli scenari in cui si supera questo tipo di cancro, a volte è necessario ricorrere a uno specialista per riabilitare la capacità di parlare.

Sindrome di Kawasaki

Sindrome di Kawasaki è una malattia infantile estremamente raro. Anche se non è una malattia orale, ha gravi ripercussioni sulla lingua. In generale, questa sindrome consiste in un'infiammazione delle pareti dei vasi sanguigni del corpo che, a sua volta, si verifica sulla lingua con rossore e gonfiore.

Altri sintomi che accompagnano questa malattia che attacca principalmente i bambini sotto i 5 anni di età sono: Febbre alta che dura più di 5 giorni, rossore negli occhi e nei palmi delle mani e dei piedi, bruciore o prurito nella zona genitale e gonfiore nei linfonodi del collo.

Anche se le sue complicazioni sono considerate rare, la malattia può progredire fino a diventare fatale. Pertanto, è necessario un trattamento medico immediato al rilevamento di uno qualsiasi dei sintomi. Dopo portare il bambino da uno specialista Il trattamento di solito consiste in somministrazione di aspirina e immunoglobuline e in molto riposo finché la febbre non scende.

3 malattie delle labbra più comuni

malattie del labbro

Per quanto riguarda le labbra, queste sono le 3 malattie più comuni che di solito li colpiscono:

Herpes labiale

Piaghe fredde è una patologia estremamente comune che è causata da un virus. Il Herpes Simplex Virus di tipo 1 è estremamente comune e quindi generalmente colpisce più della metà della popolazione di un paese. Per questo motivo, avere l'herpes labiale è probabile quanto avere il comune raffreddore.

Tuttavia, nonostante sia una patologia così contagiosa, l'herpes labiale può essere molto contagioso. non colpisce tutti allo stesso modo. Gli effetti del portare il virus variano da persona a persona, con alcune persone che hanno focolai molto frequenti mentre altre hanno il virus in modo asintomatico. Allo stesso modo, finora non esiste una cura per l'herpes labiale.

Ciò che esiste sono farmaci per calmare i sintomi e ridurre la frequenza dei flare-up. Alcuni di questi sono antivirali che rallentano la comparsa delle lesioni intorno alle labbra. Altri aiutano ad asciugare le lesioni e a ridurre il dolore che causano.

Cancro al labbro

Come altri tipi di cancro, il cancro alle labbra è definito come la comparsa di cellule tumorali nei tessuti della bocca e delle labbra. Un segno o sintomo comune di questo tipo di cancro è la comparsa di una piaga o di un noduloo sulle labbra o in una zona vicina della cavità orale. Una delle cause associate alla sua comparsa è il consumo di tabacco.

Se viene rilevato qualsiasi tipo di formazione anormale sulle labbra o in qualsiasi area vicina, è meglio vedere immediatamente uno specialista eseguire una biopsia per determinare la natura delle cellule che lo compongono. Nel migliore dei casi, il cancro può essere escluso in favore di un altro tipo di malattia orale che è considerevolmente meno grave.

Se il cancro al labbro è confermato, il trattamento è di solito il rimozione delle cellule colpitecosì come il trattamento con chemioterapia e radioterapia e/o la somministrazione di diversi tipi di farmaci per combattere la malattia e la sua possibile progressione o recidiva.

Cheilite

Il cheilite angolare è anche popolarmente conosciuto come boquera o perleche. Consiste fondamentalmente in una ferita dolorosa che si verifica nelle fessure o nelle pieghe delle labbra. Tale ferita consiste in una dermatosi comune che presenta un'infiammazione. Il dolore prodotto è accentuato dallo sfregamento costante quando si parla o si mangia.

Anche se non è l'unica causa, la causa più comune è dovuta a l'uso di apparecchi ortodontici o protesi. Si verifica soprattutto negli anziani e nei bambini, e è legato all'accumulo di saliva nelle pieghe delle labbra.. Questo accumulo genera una macerazione della pelle, che a sua volta porta alla comparsa di crepe e contaminazioni.

Il raffreddore ha una cura, ma lo stesso deve essere effettuata rapidamente in modo che gli effetti non siano cronici. La prima cosa da fare è eliminare ciò che lo generaPer esempio, quando si applica una protesi orale, è possibile che il cheilite angolare. Se il danno è più esteso, può essere necessario somministrare in seguito pomate antinfiammatorie e antibiotici.

Altre malattie orali comuni

malattie del cavo orale

Oltre a quelli menzionati sopra questi sono altri problemi comuni del cavo orale:

Alitosi

Alitosi è l'odore sgradevole che viene emesso attraverso la bocca, quello che è comunemente noto come alito cattivo.. La prima cosa da distinguere è che L'alitosi può avere cause orali ed extra-orali.. I primi sono legati alla quantità di placca batterica nella cavità orale e alla presenza di carie e anche al consumo di sigarette o di certi alimenti.

Da parte sua, L'alitosi di origine extra-orale è legata a malattie sistemiche.. Questo significa che potrebbe essere legato a un problema del sistema respiratorio, digestivo, epatico o renale. Tuttavia, il tipo più comune di alitosi secondo la sua origine è l'alitosi orale..

In questi casi, la soluzione sta in un'igiene orale sempre più attenta.. Questo comporta l'uso di filo interdentale, pulitore della lingua e collutorio. Mantenendo un'igiene orale secondo le nostre esigenze è possibile ridurre l'alitosi al suo livello minimo fino a farla scomparire. Una visita dentistica regolare è anche raccomandata per escludere la presenza di carie. o altre infezioni orali.

Papilloma

Papillomavirus umano (HPV) è una malattia a trasmissione sessuale che, a contatto con la cavità orale, può portare allo sviluppo di qualche tipo di cancro. Tuttavia, tale processo non è così comune come si potrebbe immaginare.

Ci sono molti casi in cui il corpo combatte il virus quando si trova nella zona orofaringea.. In questi casi, il virus non riesce a colpire la crescita delle cellule che si trovano lì e dopo un certo tempo scompare senza causare danni.

Tuttavia, nei casi in cui il virus persiste e infetta la persona, la persona può passare dall'avere l'HPV orale ad avere qualche forma di cancro della cavità orale. In questi casi il trattamento dovrebbe essere quello corrispondente al trattamento del cancro. D'altra parte, L'infezione da papilloma può essere ridotta solo attraverso l'uso di metodi contraccettivi di barriera..

Piaghe gengivali

Piaghe, conosciute anche come afte, sono lesioni orali che hanno un colore biancastro al centro e un bordo rossastro.. Variano in dimensioni, e quelle più grandi sono le più difficili da curare.

Le piaghe gengivali, come altre parti della bocca, sono dolorose, che siano piccole o grandi. Tuttavia, le piaghe gengivali, come altre parti della bocca, sono dolorose, che siano piccole o grandi, questi possono verificarsi nelle sezioni più umide della boccaEcco perché la sua eliminazione sarà un po' più lenta.

La sua origine è diversa e Possono essere causati sia da una scarsa igiene orale che da una carenza del sistema immunitario. Le piaghe alla fine scompariranno, ma possono essere somministrati farmaci e pomate per ridurre i sintomi e accelerare il processo di recupero.

Piaghe alla gola

Proprio come si verificano in altre aree della bocca, il possono comparire piaghe o afte nella gola. Quando le piaghe si presentano a livello della gola, causare grande difficoltà e disagio per ingerire il cibo..

In questi casi è anche un po' più difficile applicare gli unguenti ed è quindi consigliabile utilizzare trattamenti con gargarismi. Seguendo i trattamenti indicati e realizzando una corretta igiene dentale, in pochi giorni è possibile recuperare la piena salute del cavo orale, così come prevenire la sua futura comparsa.

Conclusioni

Queste sono alcune delle malattie più comuni che possono colpire le diverse parti che compongono la cavità orale. Anche se ogni malattia può essere prodotta da diverse cause, abbiamo potuto vedere che scarsa igiene orale e cattive abitudini alimentari sono due fattori che tendono a scatenare molti di loro.

Mantenere una corretta igiene orale non garantisce la salute orale, ma riduce notevolmente le possibilità di soffrire di molte delle malattie più comuni.. Ecco perché si dà tanta importanza all'igiene dentale come miglior metodo preventivo per molti problemi.

Migliora la tua salute orale con questi articoli

Se sei arrivato fin qui, non sei ancora sicuro: quanto vuoi spendere per il tuo nuovo irrigatore dentale?

80€

*Muovi il cursore per cambiare il prezzo.

6 commenti su “20 Enfermedades Bucodentales más Comunes”

Lascia un commento

*

*

  1. Responsabile dei dati: AB Internet
  2. Scopo dei dati: Controllo dello SPAM, gestione dei commenti.
  3. Legittimazione: il suo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno comunicati a terzi se non per obbligo legale.
  5. Memorizzazione dei dati: Database ospitato da Occentus Networks (EU)
  6. I vostri diritti: In qualsiasi momento puoi limitare, recuperare e cancellare le tue informazioni.